www.rondeoperaie.it
Totale articoli: 88

sab, 19 giu @ 17:45
MESSAGGIO DELLA MADRE DI ANDREA GAGLIARDONI MORTO SUL LAVORO
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
Io sono una mamma distrutta dal dolore per la perdita di mio figlio Andrea,ucciso
a soli 23 anni, per la mancanza di sicurezza nel luogo di lavoro. 
 
Questi "sacrifici umani " avvengono ogni giorno...infatti 3-4 lavoratori muoiono. 
 
E' un impegno civile di tutti combattere questa piaga e per combetterla dobbiamo
essere uniti e dimostrare la nostra indignazione a tutte le istituzioni anche a
livello locale perchè,come nel mio caso, la burocrazia sembra prendere il soprvvento
senza usare un minimo di ragione. 
 
Per questo vi chiedo di aderire al sit in di domani a porto sant'elpidio !!!
 
Fatelo per Andrea, per tutti i lavoratori che sono morti e che continuamo a morire e
anche per me che ho bisogno in questo momento della vostra presenza fisica!

Grazie. 
Graziella Marota.

Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
sab, 19 giu @ 17:51
RIFLESSIONI DAL PRESIDIO DELLA METALLI PREZIOSI
Pubblicato in:: -Presidi Nord Ovest
CONTO QUANTO?

Settimana scorsa c'e stato un incontro presso il Municipio di Paderno
Dugnano durante il quale si è affrontato il discorso del terreno su cui è situata la
Metalli Preziosi.
Il resoconto, le riflessioni e i tristi conti in tasca li trovate nell'articolo dal
blog degli operai all'interno:
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
sab, 19 giu @ 17:47
AL LAVORO...
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
Pavia: incidente sul lavoro, grave operaio:

PAVIA - Era impegnato in lavori di pulizia all'interno di uno stabilimento quando,
per cause ancora da chiarire, e' caduto in una macchina macinatrice che era in
funzione. E' gravissimo un operaio nigeriano di 24 anni, ricoverato in rianimazione
al Policlinico San Matteo di Pavia. L'incidente sul lavoro e' avvenuto oggi a
Cigognola (Pavia). Sull'episodio e' stata subito aperta un'inchiesta.

Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
sab, 19 giu @ 17:43
MARCHIONNE: NON SCHERZARE CON LA VITA DEGLI OPERAI
Pubblicato in:: -Presidi Sud e Isole
All'interno l'articolo scritto da Mario:
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
gio, 17 giu @ 17:30
MALATTIE DA USURA
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
Quando degli operai muoiono nei cantieri e nelle officine, in modo violento, non
si può fare a meno di parlarne. I sindacati denunciano il fenomeno, le autorità si
indignano, i giornalisti pubblicano i dati. I dati che vengono diffusi sono riferiti
ai morti in seguito ad incidenti sul lavoro. Nulla viene detto degli operai vittime
di gravi malattie mortali, la cui causa è il lavoro. Questi lavoratori uccisi in
seguito al contatto con sostanze nocive, per loro, non esistono, vengono fatti
sparire dalle statistiche e dalla cronaca. Per questo motivo si deve parlare di morti
per il lavoro, sia nel caso essi sono riferiti ad eventi violenti sui posti di
lavoro, oppure vittime della violenza sistematica e subdola che uccide lentamente
dopo anni di sofferenze.....

Prosegue all'interno:

Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
gio, 17 giu @ 17:22
OPERAI SUL TETTO ALLA CARLO COLOMBO
Pubblicato in:: -Presidi Nord Ovest
Sei operai della Carlo Colombo di Agrate Brianza, in provincia di Monza, sono
saliti sul tetto della fabbrica per protestare contro il mancato rispetto da  parte
dell'azienda, che produce trafilati in rame, degli accordi
sulla ricollocazione e il prepensionamento dei lavoratori in  mobilità.La Carlo
Colombo è una società produttrice di trafilati  e piatti in rame: nel gennaio 2009
aveva attivato una procedura di mobilità per 81 lavoratori nella sede di Agrate
Brianza con conseguente chiusura del sito. Con un accordo firmato al Ministero del
lavoro l'azienda si era impegnata al mantenimento in cassa integrazione straordinaria
per due anni e alla ricollocazione e al prepensionamento dei lavoratori in mobilità
ma a ottobre 2009 la Confindustria aveva comunicato che non sussistevano le
condizioni per la concessione del secondo anno di Cigs. Dopo le proteste dei
lavoratori, la Regione Lombardia ha concesso per il 2010 la cassa integrazione in
deroga e oggi, presso la Provincia di Monza, c'era stato un ulteriore incontro con la
proprietà davanti all'assessore provinciale al lavoro Giuliana Colombo.Incontro che
non ha dato gli esiti sperati dai lavoratori che sono tornati alla fabbrica e sono
saliti sul tetto per protestare contro l'atteggiamento dei vertici aziendale che, a
loro dire, si sono semplicemente disinteressati di qualsiasi possibilità di
raggiungere una soluzione.Gli operai dicono infatti che il settore delle componenti
in rame è tutt'altro che in crisi ma che la proprietà vuole soltanto chiudere il sito
di Agrate e spostare la produzione altrove per massimizzare i profitti.. 
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
gio, 10 giu @ 16:47
SGOMBERATA DALLA POLIZIA DIREZIONE MANGIAROTTI NUCLEAR!
Pubblicato in:: -Presidi Nord Ovest
  I rappresentanti sindacali della Mangiarotti Nuclear di Milano sono stati
sgomberati dalla polizia intorno alle 6 di venerdì mattina dopo un presidio degli
uffici durato 2 giorni. Lo riferisce Roberto Giudici della Fiom Cgil di Milano, tra
le persone sgomberate, che aveva partecipato due giorni fa ad un incontro con il
Prefetto di Milano e i proprietari della fabbrica, Tarcisio Testa e Paolo Di Salvio,
dopo l'inizio della protesta. Da due giorni gli operai, un centinaio in tutto, si
alternavano in presidio davanti alla sede dell'azienda, con l'occupazione degli
uffici stessi da parte della Rsu, affiancata da due funzionari sindacali. La protesta
era stata scatenata dalla sottrazione di materiale nella fabbrica che produce
componenti per turbine nucleari, avvenuta nella notte tra domenica e lunedì, da parte
del direttore dello stabilimento milanese. Il presidio continua e gli operai sono
sempre più determinati a impedire la chiusura della fabbrica.

La lettera al prefetto in allegato:

Pubblicato da : Ronde Operaie  |  Allegato:mangiarotti - lettera prefetto 11.06.2010.pdf
mar, 15 giu @ 16:42
LETTERE SUL TEMA MORTI BIANCHE E SICUREZZA SUL LAVORO
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
All'interno pubblichiamo considerazioni e notizie inerenti al tema sicurezza sul
lavoro, morti bianche e sullo stato delle relative inchieste.
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
mar, 15 giu @ 16:38
OPUSCOLO INFORMATIVO INAIL
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
In allegato l'opuscolo informativo INAIL da leggere e diffondere.
Pubblicato da : Ronde Operaie  |  Allegato:10 06 14 opuscolo informativo INAIL.pdf
lun, 14 giu @ 19:16
PRESIDIO E SCIOPERO OPERAI CARREFOUR
Pubblicato in:: -Estero
Pubblico la mai che ci segnala protesta dei lavoratori della Carrefour:

Mail:
ciao vi segnalo che al carrefour di pieve emanuele, da martedì scorso, sono in 70
(operai del magazzino), assunti a tempo indeterminaro, in presidio pernanente 24 ore
su 24 fuori dai cancelli. Martedì erano scesi in sciopero perché c'è un consorzio di
Torino (tanto per cambiare!! che gestisce i lavoratori. Si chiama Gemal e continua
a mandare cooperative nuove e a cambiare quindi contratti. Prima i 70 del magazzino
dovevano preparare e caricare 130 colli l'ora, poi sono diventati 140 e adesso la
nuova cooperativa (La cooperativa della gioventù di Bari) vuole fargli scaricare 160
colli l'ora. Loro sono scesi in sciopero 2 giorni, poi la Cgil voleva farli rientrare
e andare all'accordo, invece gli hanno detto: se volete rientrare dovete accettare le
nostre condizioni. Loro sono rimasti fuori e dentro sono stati chiamati in
sostituzione dei lavoratori precari. 
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
lun, 14 giu @ 18:59
PER NON DIMENTICARE LA STRAGE INFINITA SUL LAVORO
Pubblicato in:: -Ronde Operaie
 Per non dimenticare che ogni giorno ci sono morti sul lavoro riportiamo
all'interno la notizia delle ennesime morti bianche:
Pubblicato da : Ronde Operaie  | 
Pagine :    1  2  3  4  5  6  7  8  9 

« Oct 2017 »
S M T W T F S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31

Ultimi 10 articoli

CON DDL SEMPLIFICAZIONI SI ELUDE LA SICUREZZA SUL LAVORO..
MORTI TRE OPERAI..
AGGIORNAMENTI DALLA INDESIT..
MAFLOW L\'ACCORDO DELLA VERGOGNA..
LA BATTAGLIA SOLITARIA DELL\'OPERAIO MARCO BAZZONI..
ASSOCIAZIONE \"VOCI DELLA MEMORIA\" CASALE MONFERRATO..
A 69 ANNI LAVORA E MUORE IN CANTIERE..
ARTICOLI SULLA INNSE 1 ANNO DOPO..
OMSA CHIUDE FAENZA E APRE IN SERBIA 350 OPERAI A CASA!..
GLI OPERAI NEXANS LOTTANO ANCORA!..
CALA L\' OCCUPAZIONE E QUINDI LE MORTI BIANCHE DIMINUISCONO..

CERCA

CONTATTACI

CATEGORIE

-Estero

-Presidi Sud e Isole

-Presidi Centro

-Presidi Nord Est

-Presidi Nord Ovest

-Consulenza e consigli

-Ronde Operaie

Links

Powered by bMachine Hosting by Argomedia.it